Migliori Casinò

Gioca online
Casinò online sicuri

SANTORUM BLOG

Moto Gp

Gioco Dama

Come per altri settori del mondo delle scommesse, anche intorno alle gare motociclistiche il giro di affari che vede legati gioco e scommesse, soprattutto online, sta sempre più crescendo. Il campionato del mondo Grand Prix è il campionato mondiale per eccellenza di motociclette. Attualmente è suddiviso nelle classi 125cc, Moto 2 e Moto GP. Le moto della classe 125cc sono dotate di motori a due tempi mentre quelli della classe Moto2 e classe Moto GP corrono con motori a quattro tempi.

L’arrivo della Moto 2 è abbastanza recente infatti nel 2010 i motori della classe 250cc a due tempi sono stati sostituiti da quelli a 600cc quattro tempi e per l’appunto la categoria è stata rinominata Moto 2. Le moto del Gran Prix sono appositamente costruite per prendere parte a queste competizioni e la vendita al pubblico è permessa ne tanto meno omologate e autorizzare a marciare sulla strada pubblica. Questa è proprio la differenza che intercorre tra queste e quelle che gareggiano nelle altre competizioni, come il campionato Superbike, nelle quali le moto in gara sono delle versioni modificate delle classiche moto in commercio che possono viaggiare su strada.

Le caratteristiche delle moto

Al crescere dello spazio dato a questo sport, si prevede che anche il volume di affari arriverà presto a raggiungere quello dei più popolari siti di scommesse come i casinò in Europa occidentale o i casinò in India.

Classe 125cc - Le moto operative nella classe 125cc hanno l’obbligo di montare un motore con un singolo cilindro e un il loro peso non deve superare gli 80 kilogrammi. Dal 2005 in poi tutti i piloti di questa categoria non possono avere un’età superiore di 28 anni e se si tratta di un primo contratto e quindi prima partecipazione alla competizione non possono avere al massimo 25 anni.

Classe Moto 3 - La 125 sarà rimpiazzata presto dalla Moto 3 e precisamente nel 2012. La moto sarà dotata di un motore 250cc a quattro tempi.

Classe Moto 2 - La classe Moto 2 ha delle moto di un motore da 600cc a quattro tempi che hanno sostituito le vecchie 250cc a due tempi. I motori sono prodotti dalla Honda e le gomme sono fornite da Dunlope. I freni in carbonio sono stati vietati ed è permesso l’uso solo di quelli in acciaio.

Classe moto GP - Nella classe moto GP gareggiano solamente le moto da 800cc. Nelle passate stagioni dal 2002 al 2007 proprio nel momento del passaggio alle nuove moto, era stato dato il permesso alle case motociclistiche di poter scegliere di montare sulle proprie moto motori da 500cc due tempi o da 990cc a quattro tempi. In seguito all’enorme vantaggio che aveva quest’ultimo dal 2007 è stato stabilito che la massima capacità dei motori dovesse essere 800cc lasciando invariati i limiti sul peso. Le moto della Moto GP non hanno nessun tipo di restrizione sui possibili assetti del motore. Il campione più titolato della vecchia.

I campioni

Gicomo Agostini è il più grande pilota della storia nel Gran Prix con quindici titoli otto in classe 500cc e sette nella classe 350cc. Il miglior pilota che ha segnato il record di numero di vittorie in una sola stagione è stato Mike Hailwood che ha vinto dieci su dodici gare nella classe 250cc stagione 1966. Valentino Rossi è il più grande pilota contemporaneo ha vinto nove titoli di cui sei in moto GP uno in 500cc, uno in 250cc e uno in 125cc.